Villa G

Villa G

Sito: Ragusa (RG)

Intervento: nuova costruzione

Progettista: Arch. Claudio Criscione

In collaborazione con: Studio PROGECO

Committente: privato

Progettazione: 2009

Superficie coperta: 300 mq

Volume complessivo: 450 mc

   

Il Tema centrale del progetto ha riguardato l’integrazione del nuovo edificio con lo splendido contesto paesaggistico dell’altopiano ibleo in cui sarà collocato. Si è optato per una struttura minimalista, in grado di coniugare le forme pulite dell’architettura contemporanea alla tradizione rurale del contesto. A muri intonacati privi di qualsiasi sovra elemento come i pluviali, che vengono alloggiati all’interno di apposite nicchie ispezionabili, fanno da contraltare le due “lame”, in tipica pietra viva, che tagliando il parallelepipedo centrale e penetrando visivamente all’interno dei due appartamenti gemelli, diventano fulcro centrale della planimetria e luogo simbolico ideale per la collocazione dei camini. Due ali più basse e aggettanti rispetto al corpo centrale infine, che ospitano le rispettive cucine, verranno rivestite in acciaio corten a richiamare i vecchi attrezzi agricoli ancora oggi utilizzate in molte nostre realtà.